Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Staminali riparano il cuore dopo l'infarto

Cellule embrionali umane hanno curato il cuore di una scimmia

Redazione ANSA 03 luglio 2018 12:24 
Cellule del muscolo cardiaco derivare da cellule staminali umane (in verde) si sono integrate nell'area danneggiata dall'infarto (in blu) del cuore di una scimmia (fonte: Xiulan Yang/Murry Lab) © Ansa

   Cellule staminali umane hanno riparato il cuore colpito da infarto nelle scimmie: l'esperimento è stato condotto nei laboratori dell'Università di Washington, trapiantando cellule del muscolo cardiaco derivate da staminali embrionali umane. A distanza di un mese, il trattamento ha portato alla formazione di nuovo muscolo cardiaco e ha permesso al cuore di riprendere a pompare il sangue con più vigore. I risultati, pubblicati sulla rivista Nature Biotechnology, aprono alla possibilità futura di estendere questa terapia innovativa anche all'uomo.

Leggi tutto: Staminali riparano il cuore dopo l'infarto [curato il cuore di una scimmia]

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

popsci.it

Epatite B: nuovo test economico e veloce

MEDICINA Lug 03, 2018

   Diagnosticare l’epatite B con circa 20 dollari e un semplice test del sangue. A realizzare il nuovo metodo di analisi è stato sviluppato dai ricercatori dell’Imperial College di Londra e dell’Unità del Consiglio di ricerca medica Gambia della London School of Hygiene & Tropical Medicine, in collaborazione con l’Istituto Pasteur di Parigi e altre istituzioni africane ed europee.

Leggi tutto: Epatite B: nuovo test economico e veloce

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

A 40 anni da Louise Brown nati in provetta 8 milioni di bambini

Esperti, forte aumento della fecondazione in vitro contro l'infertilità 

Redazione ANSA ROMA 03 luglio 2018 12:40 
Louise Brown © EPA   A 40 anni dalla nascita della prima bambina in provetta, l'inglese Louise Brown, sono oltre otto milioni i bimbi nati da fecondazione medicalmente assistita nel mondo. E' questo il dato aggiornato presentato in occasione del 34/mo congresso della Società europea di riproduzione umana ed embriologia (Eshre) in corso a Barcellona. La stima, commentano gli specialisti, "evidenzia un forte aumento nell'uso della tecnica dell'IVF, ovvero la fecondazione in vitro, per il trattamento dell'infertilità".

Leggi tutto: A 40 anni da Louise Brown nati in provetta 8 milioni di bambini

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LeScienze.it
03 luglio 2018

CNR/CEINGE - Globuli rossi come microlenti: nuove opportunità per la diagnosi delle anemie

Comunicato stampa - Questa nuova tecnica consente di individuare, in maniera più rapida e precisa, il tipo di anemia e scegliere la terapia più adatta. Lo studio, messo a punto da un team di ricerca interdisciplinare dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Cnr, in collaborazione con il centro di ricerca e biotecnologie avanzate Ceinge, è pubblicato su Acs Analytical Chemistry

Roma, 3 luglio 2018 - Uno studio dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Consiglio nazionale delle ricerche di Pozzuoli (Cnr-Isasi) in collaborazione con il Centro di ricerca e biotecnologie avanzate Ceinge, propone una nuova metodologia per l’identificazione e la caratterizzazione di globuli rossi malati, aventi una morfologia simile a quelli sani. La tecnica, basata su parametri ottici dei globuli rossi, apre a nuovi metodi diagnostici per molti tipi di anemia e per i disordini ematologici in cui la forma del globulo rosso risulti alterata. Il lavoro è stato pubblicato su ACS Analytical Chemistry.

Leggi tutto: CNR/CEINGE - Globuli rossi come microlenti: nuove opportunità per la diagnosi delle anemie

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Wikipedia Italia si blocca contro legge Ue su copyright

Nuove norme verranno votate dal Parlamento Ue il 5 luglio

Redazione ANSAROMA  NEWS
 © ANSA


   Wikipedia Italia si blocca per protestare contro la direttiva sul copyright che verrà votata il prossimo 5 luglio dal Parlamento europeo in seduta plenaria.

   "Se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet - si legge sul sito italiano -. Anziché aggiornare le leggi sul diritto d'autore in Europa per promuovere la partecipazione di tutti alla società dell'informazione, essa minaccia la libertà online e crea ostacoli all'accesso alla Rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni. Se la proposta fosse approvata, potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social  network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere".

Leggi tutto: Wikipedia Italia si blocca contro legge Ue su copyright