Calendario Eventi


Successivi 20 Eventi, a partire dal 30/09/11.

conferenzecongressiconvegnicorsieventi vari
giornate di sensibilizzazioneincontrimeetingpromozione attività associazioniseminari
tavole rotondeworkshop 

30/09/11
08:00
al01/10/11
16:30
convegni Paola(CS):Lo stato dell'Arte in Odontoiatria Speciale Ricerca e Clinica
Paola (CS), 30 settembre -1 ottobre 2011 XVI CONGRESSO NAZIONALE S.I.O.H. [SOCIETÀ ITALIANA DI ODONTOSTOMATOLOGIA PER L’HANDICAP] www.congressosioh2011.it Lo stato dell’Arte in Odontoiatria Speciale Ricerca e Clinica presso AULA MAGNA DEL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA venerdì 30 SETTEMBRE 2011 8.00 Registrazione partecipanti 8.30 Inaugurazione del congresso Saluti del Presidente e delle Autorità Prof. Mario Giudice (Università degli Studi di Catanzaro “Magna Graecia”) Prof. Domenico Cicciù (Università degli Studi di Messina) 9.00 Lo stato dell’arte in odontoiatria speciale: Europa e Italia a confronto Dr. Roberto Rozza*, Dr. Eugenio Raimondo* 9.30 Lectio Magistralis Prof.ssa Antonella Polimeni (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”) 1° SESSIONE PATOLOGIA ORALE Moderatori: Prof. Massimo De Luca (Presidente), Prof. Umberto Romeo, Dr. Marco Magi, Dr. Roberto Rozza 10.00-10.15 Le ulcere orali Prof. Sergio Gandolfo (Università degli Studi di Torino) 10.15-10.30 Patologia della mucosa orale nei pazienti special needs Prof. Lorenzo Lo Muzio*,Dr. Andrea Santarelli (Università degli Studi di Foggia) 10.30-10.45 Lesioni auto-inflitte della mucosa orale Prof. Giuseppe Colella*, Dr.ssa Rosangela Cannavale (Università degli Studi di Napoli) 10.45-11.00 Disordini salivari nell’handicap Prof.ssa Giuseppina Campisi*, Dr. Carlo Paderni, Dr. Domenico Compilato (Università degli Studi di Palermo) 11.00-11.30 Coffee Break 2° SESSIONE PROTOCOLLI CLINICI Moderatori: Dr. Franco Novelli (Presidente), Dr. Paolo Ottolina, Dr.ssa Anna Maria Baietti, Dr.ssa Benedetta Bellettini 11.30-11.45 Le avulsioni dentarie nel paziente radio trattato Prof.ssa Monica Pentenero (Università degli Studi di Torino) 11.45-12.00 Considerazioni cliniche in pazienti parzialmente collaboranti Prof. Ennio Giannì (Università degli Studi di Milano) 12.00-12.15 La pedagogia per immagini nell’approccio in odontostomatologia al paziente affetto da autismo in età evolutiva Dr. Roberta D’Avenia*, Dr.ssa Cristina Villanacci, Dr.ssa Elisa Arconti, Dr.ssa Sara Michelozzi, Dr.ssa Barbara Mariti (Ospedale "Meyer" di Firenze) 12.15-12.30 La riabilitazione protesica appropriata nel paziente disabile: la nostra esperienza Dr. G. Riccardo Spampinato (Azienda Ospedaliera-Universitaria "Vittorio Emanuele" di Catania) 12.30-12.45 Odontoambulanza: servizio odontoiatrico pubblico a domicilio Prof. Mauro Orefici* (Ospedale "G. Eastman" Roma) 12.45-14.00 Comunicazioni Libere 14.00 Lunch 3° SESSIONE PREVENZIONE E MALATTIA PARODONTALE Moderatori: Dr. Enrico Calcagno ( Presidente), Dr.ssa Paola Morgagni, Dr. Giuseppe Reale 15.00-15.15 La prevenzione orale nel paziente speciale Prof.ssa Laura Strohmenger (Università degli Studi di Milano) 15.15-15.30 La malattia parodontale: ancora prevalente perché aumenta l’incidenza o perché non adeguatamente trattata Prof. Andrea Pilloni (Università degli Studi di Roma "La Sapienza") 15.30-15.45 L’igienista dentale nella formazione dell’operatore socio-sanitario per la salute orale del paziente neuro-leso Dr.ssa Marialice Boldi*, Dr.ssa Erminia Devoti (Associazione Igienisti Dentali Italiani) 15.45-16.00 Protocolli operativi di salute del cavo orale Prof.ssa Gianna Maria Nardi (Università degli Studi di Roma "La Sapienza") 4° SESSIONE MALATTIE RARE Moderatori: Dr.ssa Elena Pozzani (Presidente), Dr. Ernesto Iusi, Dr. Stefano Garatti 16.00-16.15 Soluzioni odontoiatriche in casi complessi di pazienti portatori di malattie rare Dr.ssa Gabriella Clarich (Istituto per l'infanzia I.R.C.C.S. Burlo Garofolo di Trieste) 16.15-16.30 Sindrome di Goldblatt: studio delle alterazioni oro-facciali Prof. Francesco Inchignolo*, Dr.ssa Gianna Di Palma, Dr. Marco De Carolis (Università degli Studi di Bari) 16.30-17.00 Discussione 17.00-18.30 Comunicazioni Libere Sabato 1 ottobre 2011 1° SESSIONE ORTOGNATODONZIA – CHIRURGIA MAXILLOFACCIALE Moderatori: Prof.ssa Maria Giulia Cristofaro (Presidente), Prof. Francesco De Ponte, Prof. Leonzio Fortunato, Dr. Fausto Assandri 9.00-9.15 Possibilità e limiti del trattamento ortognatodontico nel paziente diversamente abile Prof. Giampietro Farronato*, Dr.ssa Elena Grillo, Dr.ssa Silvia Gioventù (Università degli Studi di Milano) 9.15-9.30 La ricostruzione morfo-funzionale dei mascellari: come evitare la disabilità post-oncologica Dr. Roberto Cocchi (Ospedale “Casa Sollievo Della Sofferenza” San Giovanni Rotondo) 9.30-09.45 Pianificazione pluridisciplinare nella diagnosi e nel trattamento del carcinoma squamocellulare del cavo orale Dr. Angelo Campobassi*, Dr. Massimo Bassi (Ospedale "M. Bufalini" di Cesena) 9.45-10.00 L’espansione rapida del palato e successive contenzioni nel paziente critico Prof. Sergio Paduano*, Dr.ssa Maria Dora Sisti (Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro) 10.00-10.15 Riabilitazione implantoprotesica complessa in un caso di disostosi cleidocranica Dr. Vittorio Zavaglia*, Dr.ssa Alessandra Nori (Azienda Ospedaliero- Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona) 10.15-10.30 Possibilità di utilizzo del carico immediato computer-guidato nell’utenzaspeciale Dr. Massimo Marrelli*, Dr. Marco Tatullo 10.30 Coffee Break 2° SESSIONE ANESTESIA Moderatori: Dr. Ettore Valesi Penso (Presidente), Dr. Giuseppe Romanelli, Dr. Oscar Pagnacco 10.45-11.00 Trattamento in narcosi del soggetto non collaborante Prof. Giovanni Sampietro*, Dr. Riccardo Bellucci (Università degli Studi di Roma "La Sapienza") 11.00-11.15 Management vie aeree difficili Prof. Giuseppe S. Mangoni*, Dr.ssa Filomena Lombardi, Dr. Luca Sidro (Università degli Studi di Napoli) 11.15-12.15 Corso di sbiancamento professionale di nuova generazione Dr.ssa Loredana Bellia, Sandro Scaggiante 12.15-14.00 Comunicazioni Libere 14.00-14.30 Compilazione Questionari - ECM Chiusura dei lavori 14.30 Lunch 15.30 Tavola rotonda con le Associazioni di categoria 16.30 Conclusione dei lavori >> programma COMITATO ORGANIZZATORE Dott. Eugenio Raimondo (Coordinatore) Dott. Marco Magi Dott. Ernesto Iusi Dott. Luigi Montella COMITATO SCIENTIFICO Dott. Eugenio Raimondo (Coordinatore) Dott. Roberto Rozza Dott. ssa Elena Pozzani Dott. ssa Anna Maria Baietti CONTATTI Dott. Eugenio Raimondo Cell. +39337783527 E mail: eugenioraimondo@tiscali.it Medical Team Srl Via Ippolito Nievo, 61- 00153 Roma Tel. 06.5813375 - 5811022 Fax 06.5882332 Per partecipare al Congresso: www.congressosioh2011.it Consulta anche il sito: www.sioh.it
06/10/11
08:45
al07/10/11
19:00
convegni Matera:Approccio Medico e Sociale alla Sclerosi Tuberosa paradigma
Approccio Medico e Sociale alla Sclerosi Tuberosa paradigma nelle Malattie Rare 6 ottobre Approccio Medico e Sociale alla Sclerosi Tuberosa paradigma nelle Malattie Rare ore 8:45 accoglienza con caffè e registrazione ore 9:30 saluti delle autorità A Andrea Des Dorides direttore generale azienda ospedaliera s. Carlo A Attilio Martorano assessore alla salute Carmine Rosa coordinatore ast regione Basilicata presentazione della ’Associazione Sclerosi tuberosa - AST onlus V elia Maria Lapadula presidente ast nazionale Inquadramento clinico dell’ a ST M artino Ruggieri dipartimento processi formativi università di Catania Sessione A Sostegno alla famiglia con nuova diagnosi ore 10:20 modera: Amelia Scavone Pensiero familiare Olga Rosa genitore Neo – diagnosi Lucrezia De Cosmo neonatologa policlinico di bari Disturbi neuro comportamentali Salvatore Buono neurologo azienda ospedaliera s. bono - Napoli presa in carico e gestione nell’ a prima infanzia Carmela Di lucca neuro pediatra ospedale Matera dibattito modera: Paolo Curatolo Pensiero familiare Paola Cito genitore - delegata ast provincia di Napoli Gestione Epilessia Giuseppe Gobbi neurologo ospedale maggiore c.a. pizzardi- bologna Presa in carico e gestione nell’adolescenza Roberta Bombardieri neuropsichiatra infantile - Tor vergata Roma dibattito Sessione B I progetti associativi sulla Sclerosi Tuberosa, lavori in corso ore 12:50 modera: Anna Maria Laverda Pensiero associativo AST onlus membro consiglio direttivo ast I centri per protocollo in Itali a Gabriella Bartalini policlinico le scotte Siena Chiarire il ruolo dei micro RNA nell’a ST Alfredo Pulvirenti ricercatore in informatica, università di Catania Valentina Macca borsista - dip. processi formativi, università di Catania Pi ano di Sviluppo clinico di Everolimus nell’a Tsc Chiara Gnocchi biotecnologa area medica novartis - Milano Azioni integrate nel modello della cura associativa: potenzialità in Basilicata Bruna Grasselli e Velia Maria Lapadula; Giulia Mariani, Flavia D’Andreamatteo, Nadia Murgioni e Daniela Consoni ore 14:00 break con pranzo Interventi preordinati ore 15:00 Linea Guid a per la Sclerosi Tuberosa: Rilevanza clinica, obiettivi e metologia di una linea guida per una Malattia Rara Agata Polizzi centro nazionale malattie rare dibattito Sessione C Infanzia, Adolescenza, vita adulta ore 15:30 modera: Piergiorgio Miotello Pensiero familiare Manuela Magni genitore - delegata provincia di Modena aspetti nefrologi ci e trattamento sostitutivo Manuel Burdese a. o. università Molinette - Torino aspetti urologi ci, trattamento Luca Wongher urologo - ospedale s. Pertini - Roma aspetti polmonari Mariano Celano pneumologo - ospedale s.carlo - potenza Lesioni del cavo orale Eugenio Raimondo odontostomatologia - università magna Grecia - Catanzaro dibattito modera: Francesca Macari Pensiero Familiare Bruna Donazzan delegata provincia di Vicenza Le reti Territoriali Salvatore Paolo Cantaro direttore generale a. s. p. di Caltanissetta ABILITAZ IONE PER TUTTA VITA Patrizia Petroni psicologa Transizione e cura dell’adulto con ST Francesca Labriola neuropsichiatra infantile venerdi 7 ottobre Matera la coll aborazione fra l’indu stria farmaceutica e le associazioni di pazienti a livello europeo Susanna Leto di Priolo dirigente Novartis ore 18.00 dibattito e conclusioni Sala convegni Le Monacelle via Riscatto 8 - Matera ore 16:00 saluti delle autorità Vito Gaudiano direttore generale azienda sanitaria Matera presentazione dell’Associazione Sclerosi tuberosa - AST onlus Velia Maria Lapadula The Guideline on STC of the National Central for rare di seses of the Italian National Istitute of Health Domenica Taruscio direttore centro nazionale malattie rare Cristina Morciano e Paola Laricchiuta centro nazionale malattie rare Sessione D Updates on TSC and new treatment options Nuove opzioni di trattamento sulla ST ore 16:30 modera: Jane Cox Pensiero familiare Alessandra Baldelli genitore e medico opening remarks Carla Fladrowski genitore e rappresentante ast internazionale Epilepsy In TSC : new challenges Paolo Curatolo neuropsichiatra infantile - policlinico tor vergata Roma Genotype-Phenotype correlations Nicola Migone genetista - università di Torino Neurobi ological aspects of learning di sabilities Finbar JK O’Callaghan dept. of paediatric neurology, the bristol royal hospital for children, institute of child health, bristol, uk New treatments withmTOR inhibitors Darcy A. Krueger dept. of pediatrics and neurology, tsc clinic, Cincinnati children hospital, cincinnati, usa ore 19:00 dibattito e conclusioni Informazioni generali Provid er Nazionale ECM 1282 Pegaso congressi ed eventi s.r.l. via Amendola 170/5 - 70126 BAR I t. +39 080 5461491 - f. +39 080 5468421 email info@pegasocongressi.it
07/10/11
08:00
al08/10/11
18:00
convegni Reggio E.:Malattie Mitocondriali età infantile:da neurobiologia al letto malato
Reggio Emilia, 7-8 Ottobre 2011 Le Malattie Mitocondriali in età infantile: dalla neurobiologia al letto del malato presso Aula Magna Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Viale Allegri, 9 - RE Venerdì 7 Ottobre 2011 8.00 Iscrizione 8.30 Saluto delle Autorità 8.45 - 9.30 Presentazione del Convegno - P. Balestri, R. Cerone 9.30 - 11.30 Tavola rotonda: Neurobiologia, Neuropatologia, Neuroimmagi ni Moderatori: P. Balestri, R. Cerone 9.30 B iogenesi e Genetica Mitocondriale - M. Zeviani 10.00 Quadri neuropatologici cerebrali - E. Della Giustina 10.15 Quadri neuropatologici muscolari - S. Servidei 10.30 Il ruolo delle neuroimmagi ni - N. Wolf 10.45 Le neuro immagi ni nella casistica di Reggio Emilia 1999-2011 - G. De Berti 11.00 Discussione e pausa 11.30 - 13.30 Tavola rotonda: Biochimica, Genetica, Neurofisiologia Moderatori: G. Cossu, F. Ferrari 11.30 A nalisi dei biomarcatori nelle malattie mitocondriali - C. Dionisi-Vici 11.50 L a biochimica muscolare - S. Servidei 12.10 La diagnosi molecolare - V. Carelli 12.30 Neuropatia mitocondriale - C. Fusco 12.45 Quadri EEGrafici - S. Grosso 13.00 Discussione 13.30 Pausa 15.00 - 18.00 Tavola rotonda: Le malattie mitocondriali e la terapi a Moderatori: G. Gargano, F. Torcetta 15.00 C itopatie mitocondriali di origine nucleare - M. Zeviani 15.30 C itopatie mitocondriali per difetto PDHc - G. Uziel 16.00 Citopatie mitocondriali per difetto ciclo di Krebs - E. Bertini 16.30 Citopatie mitocondriali per difetto catena respi ratoria - S. Servidei 17.00 Discussione e pausa 18.00 Moderatore: G. Gobbi Lezione magistrale: Leukodystrophyc changes in mitochondrial diseases - N. Wolf Relatori e Moderatori Sergio Amarri Direttore S.C. di Pediatria - ASMN di Reggio Emilia Paolo Balestri Clinica Pediatrica - Università degli Studi di Siena - Presidente SINP Enrico Bertini Responsabile U.O. delle Malattie Muscolari e Neurodegenerative - Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma Alberto Burlina Responsabile Malattie Metaboliche ed Ereditarie, Dipartimento di Pediatria - Azienda Ospedaliera di Padova Valerio Carelli Clinica Neurologica - Università degli Studi di Bologna Roberto Cerone IRCCS G. Gaslini di Genova - Presidente SIMMESN Alessandro Cicognani Direttore del Dipartimento di Pediatria - Ospedale Sant’ Orsola di Bologna Giuseppe Cossu Direttore Neuropsichiatria Infantile - Dipartimento di Neuroscienze - Università di Parma Carlo Dionisi-Vici UOS Lab. Malattie Metaboliche Ereditarie, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma Gianni De Berti Responsabile S.S. Neuroradiologia con indirizzo interventistico - ASMN di Reggio Emilia Elvio Della Giustina Direttore S.C. Neuropsichiatria Infantile - ASMN di Reggio Emilia Fabrizio Ferrari Direttore Neonatologia - Policlinico di Modena - Università di Modena e Reggio Emilia Emilio Franzoni Direttore U.O. di Neuropsichiatria Infantile - Ospedale S. Orsola di Bologna - Università di Bologna Daniele Frattini S.C. Neuropsichiatria Infantile - ASMN di Reggio Emilia Carlo Fusco S.C. Neuropsichiatria Infantile - ASMN di Reggio Emilia Gian Carlo Gargano Direttore S.C. di Neonatologia - Dipartimento Ostetrico, Ginecologico e Pediatrico - ASMN di Reggio Emilia Giuseppe Gobbi Direttore S.C. Neuropsichiatria Infantile - Ospedale Maggiore Bologna - Presidente SENP Salvatore Grosso Clinica Pediatrica - Università degli Studi di Siena Leonardo Salviati Sezione di Genetica Clinica Epidemiologica - Dip.to di Pediatria - Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova Serenella Servidei U.F. Miopatie Metaboliche ed Encefalomiopatie mitocondriali - Pol. Gemelli di Roma - Univ. Catt. Sacro Cuore Roma Francesco Torcetta Struttura complessa di Neonatologia - Policlinico di Modena Graziella Uziel Responsabile Malattie genetiche metaboliche e degenerative - Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano Massimo Zeviani Direttore U.O. Neurogenetica Molecolare - Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano Nicole Wolf Professor (MD PhD) in Child Neurology - VU University Hospital - Amsterdam Sabato 8 Ottobre 2011 9.00 - 10.30 Tavola rotonda: Malattie mitocondriali “secondarie” Moderatori: E. Franzoni, A. Cicognani 9.00 B iologia e difetti di coenzima Q10 - L. Salviati 9.30 Il mitocondrio nelle organico acidurie - A. Burlina 10.00 Difetti prostetici: il paradigma della tricopoliodistrofia - D. Frattini 10.30 Discussione e pausa 11.15 - 13.00 Discussione e confronto su casi clinici Moderatori: D. Frattini, S. Amarri 11.15 Presentazione e discussione di casi clinici (3 casi) 12.00 Presentazione e discussione di posters (5 posters) 12.50 - 13.00 Consegna degli elaborati e chiusura del Convegno Crediti ECM E’ stata attivata la procedura per l’accreditamento ECM dell’evento formativo. Destinatari Biologo, Chimico, Dietista, Farmacista, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere pediatrico, Medico, Medico di medicina Generale (MMG), Ortottista/Assistente di oftalmologia, Pediatra di libera scelta (PLS), Psicologo, Tecnico della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica. Sede del Convegno Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia - Aula Magna “Pietro Manodori” - Viale Allegri, 9 - RE In centro città di fronte al Parco del Popolo; seguire le indicazioni per il parcheggio ex Caserma Zucchi, che è adiacente alla sede universitaria e alla stazione autocorriere. Costi e Modalità di Iscrizione L’iscrizione è a numero chiuso per un massimo di 120 partecipanti. Farà fede la data di arrivo della scheda di partecipazione. Nel caso non ci fossero più posti disponibili, la Segreteria Organizzativa contatterà il partecipante per comunicarlo. La quota di iscrizione (esente IVA Art. 10/20 DPR 633/72) è: • gratuita per dipendenti ASMN e AUSL di RE (riservati 30 posti complessivamente) • € 120 per medici • € 60 per specializzandi e per infermieri o altre figure professionali Per l’iscrizione compliare la scheda di iscrizione on line, disponibile sul sito www.asmn.re.it nella sezione Corsi, Convegni e Congressi, entro il 15/09/2011, allegando copia della ricevuta di versamento della quota di partecipazione, on line o via fax (0522-295976) oppure tramite e-mail (raimondo.mariaelena@asmn.re.it). Il versamento, intestato ad Arcispedale S. Maria Nuova, va effettuato sul c/c bancario n. 000000046401 aperto presso l’Agenzia di Via Roma n. 4/6 (RE) della Banca Popolare di Verona S. Geminiano e San Prospero SPA, CIN: Z, ABI: 05188, CAB: 12800, Coord. BK: IT66-Z-05188-12800-000000046401. Specificare chiaramente nella causale del versamento il nome e cognome del partecipante ed il titolo del corso. La quota sarà interamente rimborsata qualora l’iscritto comunichi la disdetta entro il termine del 15/09/2011. L’iscrizione è obbligatoria per il primo degli Autori che presentano poster e comunicazione. La lingua del convegno è l’italiano. Non è prevista la traduzione simultanea per le relazioni in inglese. Direttore del Convegno Dott. Elvio Della Giustina - Direttore S. C. Neuropsichiatria Infantile - ASMN di Reggio Emilia Segreteria Scientifica Dott. Carlo Fusco - S.C. Neuropsichiatria Infantile - E-mail: fusco.carlo@asmn.re.it Dott. Daniele Frattini - S.C. Neuropsichiatria Infantile - E-mail: frattini.daniele@asmn.re.it Segreteria Organizzativa Dott.ssa Annarita Guglielmi - Dott.ssa Mariaelena Raimondo - IP Elena Bonini Arcispedale Santa Maria Nuova - Formazione e Innovazione Clinica - Palazzo Rocca Saporiti - Viale Murri, 7 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522-295817 - Fax 0522-295976 - E-mail: raimondo.mariaelena@asmn.re.it Informazioni Alberghiere Consultare il sito web di informazione turistica del Comune di RE: http://www.municipio.re.it/IAT/iatre.nsf
08/10/11
08:00
al08/10/11
17:00
convegni Crema:Teleangiectasia emorragica ereditaria: 11° riunione nazionale pazienti
Teleangiectasia emorragica ereditaria: 11° riunione nazionale dei pazienti Sala Alessandrini, Via Matilde da Canossa, 20, Crema 08 ottobre 2011 8.00 Registrazione dei partecipanti 8.45 Introduzione A. Zambelli Saluto delle Autorità Dott L. Ablondi, Direttore Generale AO Ospedale Maggiore di Crema Dott. F. Fagandini, Direttore Sanitario AO Ospedale Maggiore di Crema Dott. R. Sfogliarini, Direttore Sanitario di Presidio Ospedale Maggiore di Crema Sessione Scientifica: Moderatori G. Rossi, C. Danesino 9.00 L’HHT : come si manifesta? G. Manfredi 9.15 HHT: i genetisti al lavoro… C. Olivieri HHT e fegato: 9.30 I problemi della diagnosi, della cura, e della sorveglianza E. Buscarini 9.50 HHT e fegato: c’è un compito importante per il cardiologo… P. Gazzaniga 10.10 Il trapianto di fegato nell’HHT G. Rossi 10.30 pausa caffè Sessione Scientifica: Moderatori P. Blotta, E. Buscarini 10.45 Le fistole polmonari nell’HHT: la diagnosi del radiologo S. Gandolfi 11.00 Il trattamento delle fistole polmonari M. Grosso 11.15 La diagnosi delle malformazioni vascolari cerebrali nell’HHT E. Boccardi, L. Quilici 11.30 Il trattamento delle epistassi F. Pagella, E. Matti 11.45 Quali novità dalla 9° Conferenza Internazionale dei Medici e Ricercatori HHT? E. Buscarini, C. Danesino 12.30 pranzo Assemblea dei Pazienti: Moderatori P. Federici, A. Giacomelli, M. Bettuzzi 14.00 Fondazione Italiana HHT: i progetti, le realizzazioni P. Federici Rapporto finanziario F. Sandias Rapporto del Segretario E. Rossetti 15.00 Discussione plenaria 15.30-17.00 Forum medici-pazienti: Moderatori E. Buscarini, C. Danesino domande e risposte con: F. Chu, C. Danesino, P.A. Forner, S. Gandolfi, P. Gazzaniga, P. Griffanti, G. Manfredi, E. Matti, F. Menozzi scarica locandina
08/10/11
14:30
al08/10/11
18:30
convegni Terni:1° Convegno Associazione Umbra Malati Tiroidei (A.U.Ma.T
1° Convegno Associazione Umbra Malati Tiroidei (A.U.Ma.T): malattie tiroidee autoimmuni in associazione al morbo di Addison Sala Conferenze - Azienda Ospedaliera Santa Maria, Terni PROGRAMMA Ore 14.30 Presentazione e saluto delle autorità Ore 15.00 Dott. Camillo Giammartino Responsabile SC di Endocrinologia - Azienda Ospedaliera Santa Maria Terni Introduzione alla gestione delle malattie tiroidee autoimmuni Ore 15.15 D.ssa Federica Burzelli SC di Endocrinologia – Azienda Ospedaliera Santa Maria Terni Associazione tra Malattia di Addison e malattie tiroidee autoimmuni Ore 15.30 Prof. Alberto Falorni DIMISEM Università degli Studi di Perugia Diagnosi della Malattia di Addison Ore 16.00 Prof. Corrado Betterle U.O. di Endocrinologia – Università di Padova Vecchie e nuove terapie nella Malattia di Addison Ore 16.30 Discussione aperta: gli specialisti rispondono alle domande della platea Ore 18.15 Termine convegno: saluto dei Presidenti delle due Associazioni scarica locandina
20/10/11
14:30
al20/10/11
18:30
convegni Venezia-Marghera: SLA tra ricerca e vita
Venezia-Marghera 20 ottobre 2011 AISLA Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Sezione di Venezia SLA TRA RICERCA E VITA Ore 14:30 - 18:30 Centro congressi “Holiday Inn Venice Hotel” Rotonda Romea Marghera (Ve) 14:00 Registrazione dei partecipanti 14:30 PRESENTAZIONE Antonio Sagliocca Presidente A.I.S.L.A. Sezione di Venezia 14:40 INTRODUZIONE Dr. Mario Melazzini Presidente Nazionale A.I.S.L.A. 15:00 SALUTO DELLE AUTORITA’ 15:10 COS'È LA SLA ? Dr. Carlo Fattorello Salimbeni Primario U.O.C. di Neurologia Ospedale di Mirano - Ve PRIMA SESSIONE: LA RICERCA e LA SPERIMENTAZIONE Moderatori: Dr. Carlo Fattorello Salimbeni Dr. Francesco Paladin Primario U.O.C di Neurologia Ospedale Civile Venezia 15:30 Le ultime scoperte nel campo della genetica Dr. Andrea Calvo Neurologo Centro SLA. Dipartimento di Neuroscienze, Università di Torino 15:45 La sperimentazione con le cellule staminali: i risultati finora ottenuti, le prospettive per il futuro Dr.ssa Letizia Mazzini Responsabile Centro SLA Clinica Neurologica Università di Novara 16:00 Utilizzo dell’Eritropoietina (EPO), descrizione della procedura e primi risultati Dr. Rocco Quatrale Primario U.O.C. Neurologia Ospedale all’Angelo di Mestre - Ve 16:15 COFFE BREAK SECONDA SESSIONE: L’ASSISTENZA Moderatore: Dr. Francesco Piccione Primario U.O.C. Riabilitazione Fond. Ospedale IRCCS S. Camillo Venezia 16:50 La comunicazione della diagnosi al malato ed alla famiglia Problematiche comportamentali D.ssa Paola Carrer Psicopedagogista Direttrice Centro Medico Sociale U.I.L.D.M Venezia 17:05 Problematiche Respiratorie: come affrontarle Dr. Paolo Banfi Pneumologo Commissione Medico Scientifica A.I.S.L.A. 17:20 L’importanza delle Cure Palliative Dr. Giovanni Poles Responsabile Servizio Cure Palliative ULSS 12 Veneziana 17:35 Ausili e dintorni Dr.ssa Gioia Marcassa Terapista Occupazionale Fond. Ospedale IRCCS S. Camillo Venezia 17:50 L’importanza della riabilitazione Dr. Antonio Merico Neurologo Fond. Ospedale IRCCS S. Camillo Venezia 18:05 Il supporto extraospedaliero al malato e alla famiglia D.ssa Laura Garbi Vice Presidente A.I.S.L.A. Sezione di Venezia 18:20 La parola a chi la vive 18:30 CONCLUSIONE SEGRETERIA SCIENTIFICA E ORGANIZZATIVA AISLA VENEZIA Antonio Sagliocca, Laura Garbi, Gioia Marcassa NECESSARIA ISCRIZIONE GRATUITA ENTRO IL 18 OTTOBRE 2011 Per informazioni e iscrizioni contattare : E-mail: segreteria@aislavenezia.it Cell. 3420724120 COME RAGGIUNGERCI: IN AUTO: Da Milano - Autostrada A4 uscita ‘Mestre Villabona’ direzione Venezia. Dopo la barriera tenere la destra e proseguire per Venezia - Marghera, dopo 500 mt si raggiunge la Rotonda Romea, l’albergo è visibile sulla destra. Da Treviso - uscita Autostrada A27 per Venezia, proseguire per la tangenziale di Mestre e percorrerla fino all’ultima uscita per Marghera dove si trova la Rotonda Romea, l’albergo è a vista. Da Trieste - uscita Autostrada A4 a Mestre Est direzione Venezia, prendere la tangenziale di Mestre e percorrerla fino all’ultima uscita, e percorrerla fino all’ultima uscita per Marghera dove si trova la Rotonda Romea, l’albergo è a vista. IN TRENO: Dalla stazione di Venezia - Mestre uscire dal lato Marghera, prendere il bus n. 15. Scendere alla seconda fermata di via Beccaria. Girare in via della Fonte, sul lato destro della via, e proseguire fino alla fine della via dove c’è l’ingresso dell’hotel. Vedere pieghevole
12/11/11
09:00
al12/11/11
13:00
convegni Milano:Irrequitezza motoria disattivazione etico della envoluttiva
I R R E QU I E T EZZA MOT OR I A , D I S A T T ENZIONE E T I C D E L L ’ E T A ’ E V O L U T I VA Istituto Maria Consolatrice – Sala Teatro Via Galvani 26, Milano PROGRAMMA Il disagio sociale come sintomo V. Colombo Un sintomo, diverse storie M. Castagnetti, S. Valle La scuola di fronte ai bisogni speciali: il contributo della pedagogia clinica G. Segat La Sindrome di Tourette: quando l’ADHD è sintomo di un quadro clinico più complesso M. Porta L’approccio psicologico alla Sindrome di Tourette A. Brambilla I tic fra i banchi di scuola C. Zanaboni Esperienze personali e discussione RELATORI Arianna Brambilla: Psicologa, Consigliere AIST o.n.l.u.s., Milano Monica Castagnetti: Consulente Psico-educatico, Centro D.I.N.E. di Rozzano (MI) Vera Colombo: Pedagogista Clinico e Reflector, Segretario Regionale ANPEC Lombardia e Direttore Provinciale ANPEC Varese, Membro del Comitato Scientifico AIST o.n.l.u.s. Mauro Porta: Medico Specialista in Neurologia e Neurochirurgia, Resp. Centro Malattie Extrapiramidali e Sindrome di Tourette, IRCCS Galeazzi di Milano Graziella Segat: Pedagogista Clinico e Insegnante di Scuole Primaria, Gazzada (VA) Simona Valle: Pedagogista Clinico, Centro D.I.N.E. di Rozzano (MI) Carlotta Zanaboni: Laureata in Psicologia, Membro del Comitato Scientifico AIST o.n.l.u.s., Milano TARGET L’evento, principalmente rivolto ai Pedagogisti Clinici, è aperto a tutto il pubblico interessato (operatori sanitari, insegnati, educatori, genitori, etc.) ISCRIZIONI E’ necessario effettuare la prescrizione compilando e spedendo alla segreteria AIST o.n.l.u.s. entro il 6 novembre 2011 l’apposita scheda disponibile sul sito www.tourette.it. Non è prevista una quota di iscrizione; si richiede tuttavia ad ogni iscritto un contributo libero a favore di AIST o.n.l.u.s. che potrà essere versato il giorno stesso dell’evento o meglio anticipato a mezzo bonifico, coma da indicazioni dettagliare riportate nel programma scaricabile sempre dal sito www.tourette.it ATTESTATO Al termine dell’incontro chi ne avesse necessità potrà ricevere un attestato di partecipazione scarica locandina
12/11/11
09:00
al12/11/11
17:00
convegni Desio:LE MALATTIE RARE: RETE DI SERVIZI E GESTIONE DEL PAZIENTE
LE MALATTIE RARE: RETE DI SERVIZI E GESTIONE DEL PAZIENTE Sala Conferenze BANCO di DESIO - via Rovagnati,1 Desio Premessa Nel 2010 è stato attivato un gruppo interaziendale, coordinato dall’ASL, a cui partecipano i referenti del Centro di Riferimento Malattie Metaboliche Rare Ospedale San Gerardo Monza, i referenti dei MMG e PDF oltre ai referenti CEAD e PUA dell’ASL. Obiettivo prioritario del nucleo interaziendale è quello di migliorare la presa in carico e la continuità assistenziale dei soggetti portatori di malattia rara, in tale prospettiva si è nel 2010 realizzato un percorso formativo/informativo rivolto agli operatori distrettuali. La formazione ha avuto il risultato di migliorare negli operatori di front-office la conoscenza della normativa sulle tutele che il SSN e il SSR prevede per questi assistiti e del funzionamento della rete locale per le malattie rare. Nel 2011 il nucleo interaziendale intende proseguire l’attività di formazione coinvolgendo tutti i professionisti impegnati nella diagnosi, follow up e terapia dei pazienti portatori di malattie rare. Obiettivi Al termine dell’iniziativa i medici coinvolti avranno a disposizioni elementi conoscitivi e informativi utili a garantire la continuità assistenziale ai soggetti affetti da malattia rara e ai loro familiari e a migliorare la relazione di aiuto. 9.00 Saluto delle Istituzioni e apertura del convegno I SESSIONE Moderatore: Villa 9.20 Testimonianze (Genitori) 9.50 Epidemiologia delle malattie rare (Daina) 10.10 Legislazione nazionale e regionale (Baraldo) 10.30 Tutele sociali (Ravelli) 10.50 Pausa caffè 11.05 Presa in carico (Selicorn 11.25 Il sospetto diagnostico (Maiz, Parini, Teruzzi, Zanetto) Un pediatra di famiglia e un medico di medicina generale presentano un caso clinico, cui segue un commento metodologico degli specialisti 12.15 La gestione del passaggio dall’età pediatrica all’età adulta (Rigoldi) 12.35 Dibattito 13.00 Pausa pranzo 14.00 II SESSIONE Moderatore: Busso 14.20 Come documentarsi (Cereda 15.00 Modello organizzativo e referenti aziendali per le malattie rare (Frigerio, Iannone, Lopiccoli) 16.45 Le problematiche assistenziali (Fossati, Pagella, Pirola, Rigoldi) Un pediatra di famiglia e un medico di medicina generale pongono domande pratiche sull'argomento, cui seguono le risposte di due specialisti ECM CPD: Compilazione scheda di valutazione dell'evento scarica locandina
14/11/11
08:30
al14/11/11
11:00
convegni Varese: Genetica e sordità, recenti acquisizioni cliniche e biologiche
Varese,14 dicembre 2011 Convegno: Genetica e sordità, recenti acquisizioni cliniche e biologiche presso Aula Michelangelo – AO Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Viale Borri, 57 - Varese PROGRAMMA 08.30 Registrazione dei partecipanti 08.45 Saluto delle autorità Introduzione del Convegno Rosario Casalone Intervento delle associazioni e dei pazienti La gemma rara, AGUAV, Fondazione Audiologica Moderatori: E. Cristofari, R. Casalone 09.00 Lo Screening neonatale della sordità, l’esperienza lombarda Andrea Franzetti La situazione di Varese Angela Bossi 09.40 L’inquadramento audiologico e la terapia chirurgica Eliana Cristofari 10.00 Genetica della sordità non sindromica: linee guida nazionali e casistica di Varese (GJB2,GJB3,GJB6,micro-RNA-96,GJB1, mutazioni mitocondriali) Rosario Casalone e Angelo Genoni 10.40 Ipoacusia isolata o sindromica? Sembra facile ma a volte non lo è Angelo Selicorni 11.00 La tecnologia Array-CGH nell’identificazione delle cause di ipoacusia Rosario Casalone 11.20 Identificazione di una nuova mutazione X-linked. Il ruolo della next generation sequencing nella ricerca dei geni della sordità Pierangela Castorina e Stefano Duga 11.40 L’eterogeneità genetica nelle malattie umane e nella ipoacusia, il vantaggio selettivo, le migrazioni di popolazioni Roberto Taramelli 12.00 Discussione 12.30 Lunch 13.30 La terapia genica nella ipoacusia Fabio Mammano 13.50 Mutazioni del gene della Pendrina e mutazioni del DNA mitocondriale: dalle indagini di laboratorio alle implicazioni cliniche Alessandro Castiglione, Alessandro Martini 14.30 La Sindrome di Waardenburg Salvatore Melchionda 14.50 La Sindrome di Usher Dalla diagnosi oculistica a quella molecolare: l’importanza delle nuove tecnologie Andrea Sodi, Alessandro Mariottini 15.30 La Sindrome di Alport Clinica, terapia e diagnosi molecolare: nuove importanti acquisizioni Arrigo Schieppati, Alessandra Renieri 16.10 La Sindrome Jervell and Lange Nielsen Clinica e diagnosi molecolare Silvia Priori 16.30 Il dilemma della diagnosi prenatale e della PGD nell’ipoacusia, significato, limiti, potenzialità emerse dall’ esperienza ambulatoriale Federica Natacci, Vera Bianchi 17.10 La Sindrome di Pendred Maria Laura Tanda 17.30 Discussione e conclusioni 18.00 Compilazione test ECM RELATORI Vera Bianchi U.O.D. Genetica Medica - Fondazione IRCSS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico - Milano Angela Bossi U.O. Nido, Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale - A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Rosario Casalone SSD Genetica - A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Alessandro Castiglione Scuola di Specializzazione Audiologia e Foniatria - Università di Ferrara Eliana Cristofari SSD Audiovestibologia - A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Pierangela Castorina U.O.D. Genetica Medica - Fondazione IRCSS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano Stefano Duga Dipartimento di Biologia e Genetica per le Scienze Mediche- Università di Milano Andrea Franzetti U.O. Otorinolaringoiatria - Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo, ICP Milano Angelo Genoni Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale - Università degli Studi dell’Insubria Fabio Mammano Fondazione per la Ricerca Biomedica Avanzata - Istituto Veneto di Medicina Molecolare, Padova Alessandro Mariottini U.O.D. Diagnostica Genetica - A.O.U. Careggi, Firenze Alessandro Martini U.O. Otorinolaringoiatria e Otochirurgia - A.O. Università di Padova Salvatore Melchionda U.O. Genetica Medica - Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo Federica Natacci U.O.D. Genetica Medica - Fondazione IRCSS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano Silvia Priori Fondazione Salvatore Maugeri, Pavia Alessandra Renieri U.O.C. Genetica - Università di Siena Arrigo Schieppati U.O.C. Nefrologia - Spedali Riuniti, Bergamo Angelo Selicorni Clinica Pediatrica - Fondazione MBBM, A.O.S. San Gerardo, Monza Andrea Sodi Oculistica - AOU Careggi, Firenze Marialaura Tanda U.O. Endocrinologia - A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Roberto Taramelli Facoltà di Biologia - Università degli Studi dell’Insubria RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dr. Rosario CASALONE Responsabile SSD Genetica, A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese tel. 0332-393007 @: rosario.casalone@ospedale.varese.it ISCRIZIONE La partecipazione è aperta a Medici di Area Interdisciplinare, Pediatri di Famiglia, Biologi e Tecnici di Laboratorio Biomedico delle strutture Pubbliche e Private L’evento è stato accreditato nel Sistema ECM/CPD della Regione Lombardia per le seguenti figure professionali: Medici di Area Interdisciplinare, Pediatri di Famiglia, Biologi e Tecnici di Laboratorio Biomedico Le iscrizioni al convegno si effettuano on line accedendo al sito www.ospedal ivarese.net l ink corsi di formazione Posti disponibili: 100 Dal 5 dicembre sarà disponibile l’elenco dei partecipanti ammessi sulla pagina on-line dell’evento. DIPENDENTI dell’A.O. di Varese: Partecipazione gratuita La partecipazione dei dipendenti della Azienda Ospedaliera è prevista in regime di aggiornamento facoltativo. Le domande vanno inviate all’U.O. Formazione del Personale utilizzando la consueta modulistica. La rinuncia alla frequenza dovrà essere comunicata per iscritto (anche tramite E-mail) alla segreteria organizzativa almeno 48 ore prima dell’evento. Dopo tale termine ai dipendenti dell’A.O. verranno trattenuti 30,00 € Per operatori ESTERNI all’A.O. di Varese: Quota di iscrizione 50,00 € (iva esente), indicando nella causale “DMI0211 COGNOME e NOME” Modalità di pagamento: Bonifico bancario su: Banca Intesa Sanpaolo - Varese - filiale 2902 Codice IBAN: IT 27A0306910810100000300010 Intestato a: A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese Il pagamento dovrà avvenire entro il 10 dicembre 2011 SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Sabrina NASCIMBENI U.O. Formazione del Personale, A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese tel. 0332-278.457 - Fax: 0332-278.983 @: sabrina.nascimbeni@ospedale.varese.it
18/11/11
08:30
al18/11/11
17:30
convegni Milano: L'Ospedale per le malattie rare
L’Ospedale per le malattie rare Aula Magna - Clinica Mangiagalli, Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Via Commenda, 12, Milano Programma: 8.30 Registrazione dei partecipanti 9.00 Introduzione alla giornata L. Macchi (Direttore Generale Fondazione IRCCS) A. Pavan Direttore Sanitario Fondazione IRCCS) G. Baraldo (Direttore Generale Sanità, Regione Lombardia) P.M. Mannucci (Direttore Scienti_co Fondazione IRCCS) Prima sessione (Moderatori: E. De Juli - F. Lalatta) 9.30 I Pazienti e le Associazioni Un’ottimale presa in carico del paziente con Malattia Rara (T. Iorno) 10.10 Il Pediatra di libera scelta (M.C. Tischer) 10.30 .Il Medico di Medicina Generale (A. Politi) Discussione 11.10 Pausa caffè Seconda Sessione (Moderatore: P.M. Mannucci) 11.30 Gli aspetti clinici (M.D. Cappellini) La rete degli specialisti (B. Gentilin) L’infermiere esperto Assistenza al paziente pediatrico con Malattia Rara (C. Campedelli) Assistenza al paziente adulto con Malattia Rara (S. Carboni) Lo sportello Malattie Rare (S. De Stefano) 13.00 Pausa pranzo Terza Sessione (Moderatore: E. Daina) 14.00 Gli aspetti organizzativi (S. Castaldi) 14.40 Gli aspetti progettuali architettonici (S. Capolongo) 15.10 Moderni approcci terapeutici, ricerca scienti_ca e trials di fase 2b o 3 (M. Moggio) 16.00 La Fondazione , l’Europa e gli USA (F. Peyvandi) 17.00 Discussione e conclusioni 17.30 Questionario ECM scarica locandina
18/11/11
09:00
al18/11/11
11:00
convegni Verona:VI Convegno Nazionale Sindrome di Sjogren
VI Convegno Nazionale Sindrome di Sjogren: malattia rara, autoimmne, sistemica e linfoproliferativa Loggia “Fra Giocondo”, Piazza dei Signori, presso Provincia di Verona AGENDA LAVORI: 13.50 Registrazione partecipanti 14.20 Benvenuto Dott.ssa Lucia Marotta Saluto delle Autorità - S.E. Vescovo di Verona GIUSEPPE ZENTI - Per Assessorato alla Sanità Regione Veneto Dott.ssa SILVIA MANEA Unità di Epidemiologia e Medicina di Comunità - Assessore Istruzione e Volontariato Provincia di Verona MARCO LUCIANI - Assessore al Decentramento Comune di Verona MARCO PADOVANI - Direttore Generale ULSS 20 di Verona Dott.ssa GIUSEPPINA BONAVINA o suo delegato - Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Militare di Verona Dott. ENRICO BUTTITTA - Resp. Int. Educ. Cont. MIUR Aut. Uff. XII Ufficio Scolastico di Verona Dott.ssa ANNA LISA TIBERIO I SESSIONE - L’ARTE DELLA MALATTIA, BISOGNI E ASSISTENZA Moderatore: Prof. ROBERTO CORROCHER 14.50 Criticità e assistenza delle persone con Sindrome di Sjögren Dott.ssa LUCIA MAROTTA (Presidente A.N.I.Ma.S.S.) INTERVENTI DELLE AUTORITÀ 15.05 Proposta di legge sulle Malattie Rare: indagine conoscitiva malattie autoimmuni rare ad andamento degenerativo Sen. MARIA RIZZOTTI (Commissione Igiene e Sanità del Senato) 15.20 Interrogazione parlamentare per l'inserimento urgente della Sindrome di Sjögren nel Registro Nazionale e nei LEA On. MAURIZIO FUGATTI 15.35 Emergenza Parafarmaci in una Malattia Rara e Sistemica Dott. MARCO BACCHINI (Presidente Federfarma Veneto) INTERVENTI SCIENTIFICI Moderatore: Prof. CLAUDIO LUNARDI (Immunologia Clinica Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona) 15.50 Quadro clinico generale della Sindrome di Sjögren Dott. CLAUDIO VITALI (Medicina Interna e Reumatologia) 16.05 Sindrome di Sjögren, malattia autoimmune e linfoproliferativa Dott.ssa AFFRA CARUBELLI (Oncoematologa/Immunologa Osp. 8 Sardegna) 16.20 Manifestazioni oculari nella Sindrome di Sjögren Dott.ssa ADRIANA BONORA (Clinica Oculistica Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona) 16.35 Sindrome di Sjögren e Neuro-Sjögren Dott.ssa ADA FRANCIA (Clinica Neurologica - Pol. Umberto I di Roma) 16.50 Agopuntura e qualità della vita nelle persone con Sindrome di Sjögren Dott.ssa SARA GOBBO (Perfezionata in Agopuntura a Tecniche Correlate Università degli Studi di Brescia) 17.05 L’urgenza della riabilitazione in un approccio multidisciplinare Dott.ssa TIZIANA NAVA (Fisioterapista - Milano) 17.20 Ruolo del M.M.G. nella gestione integrata della Sindrome di Sjögren Dott. GUIDO SANNA (Responsabile Ricerca Clinica FIMMG/METIS) II SESSIONE - LA VOCE DEI PAZIENTI 17.35 Interventi preordinati III SESSIONE - LA RICERCA Moderatore: Dott. CARLO ROBOTTI (Psichiatra di Verona) 18.00 La ricerca di soluzioni per i “Malati Rari” Dott.ssa MARINA PANFILO (National Public Affairs and Patient Associations Lead Pfizer) 18.10 Malattie Rare e Ricerca Farmaceutica. Evoluzione negli anni '10 Dott. GIUSEPPE RECCHIA (Vice President, Medical & Scientific Director GlaxoSmithKline SpA - Pharmaceuticals) IV SESSIONE Moderatore: Prof. CLAUDIO LUNARDI (Immunologia Clinica Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona) 18.20 TAVOLA ROTONDA: ASPETTI ORALI, APPROCCIO RIABILITATIVO E IMPEGNO DELLA DIFESA CIVICA Dott. CAMILLO FUSARI (Dirigente Medico U.O. di Otorinolaringoiatria Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona) Dott. ERMES VEDOVI (Unità Operativa di Rieducazione Funzionale Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona) Dott. ROBERTO PELLEGRINI (Difensore Civico Regione Veneto) Dott.ssa LUCIA FRANCHINI (Difensore Civico Regione Toscana) 19.00 CONCLUSIONI 19.10 RINFRESCO scarica locandina
19/11/11
10:00
al19/11/11
18:00
convegni Milano:1°Incontro Nazionale Malattia di Wilson
Milano, 19 novembre 2011 1°Incontro Nazionale Malattia di Wilson presso Hotel Michelangelo via Scarlatti, 33 - MILANO ore 10.00 Assemblea soci e accoglienza ospiti ore 12.00 pausa PROGRAMMA 14,45 apertura lavori e saluti di benvenuto Sig. S.Dilorenzo Pres.Ass.Naz-Malattia di wilson ore 15.00 1° sessione Il ruolo della genetica nella comprensione e la diagnosi della Malattia di Wilson A cura del Prof. G. LOUDIANOS Osp. Microcitemico di Cagliari Ore 16-00 2° sessione Quale terapia e perché? Da sola può bastare? A cura del Prof. R. IORIO e dott.ssa G.Ranucci dell’Università di Napoli e del Prof. R. Francavilla dell’Università di Bari Ore 17.00 3° sessione La malattia cronica nel passaggio dal bambino, al giovane e all’adulto A cura della Prof.ssa G. Nebbia della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Osp. Maggiore Policlinico e del Prof. M. Zuin dell’Università di Milano Al termine di ogni sessione ci sarà una discussione con la platea. ore 18.00 conclusioni Per i più piccoli intrattenimento in una sala attigua vedere sito >> www.malattiadiwilson.it Al termine cocktail di saluto e discussione Richiesto patrocinio Comune di Milano e Csv Taranto
24/11/11
09:00
al24/11/11
17:00
convegni Roma:PREVENZIONE PRIMARIA DELLE MALFORMAZIONI CONGENITE
PREVENZIONE PRIMARIA DELLE MALFORMAZIONI CONGENITE il 24 ottobre 2011, presso l’Aula Pocchiari dell’Istituto Superiore di Sanità (Viale Regina Elena, 299 – Roma) si svolgerà il Convegno in collaborazione con Network italiano promozione acido folico per la prevenzione primaria di difetti congeniti Coordinamento nazionale dei registri delle malformazioni congenite Con la presente si comunica inoltre che in data odierna si apre ufficialmente la chiamata agli abstract. È possibile inviare contributi scientifici sulle seguenti aree tematiche: i) Stato dell’arte e aspetti emergenti nell’eziopatogenesi delle malformazioni congenite ii) Aggiornamenti su fattori protettivi e di rischio per le malformazioni congenite (malattie infettive, stili di vita e fattori ambientali) iii) Nuove acquisizioni nella ricerca scientifica su acido folico e malformazioni congenite iv) Donne e acido folico: conoscenze, informazioni e prassi per una corretta supplementazione ll Comitato Scientifico valuterà idoneità, congruenza e valenza scientifica di tutti gli abstract. I migliori lavori selezionati saranno inseriti nel programma del convegno come comunicazioni orali, gli altri contributi verranno presentati nella sessione poster. Tutti gli abstract ritenuti idonei dal Comitato Scientifico saranno pubblicati negli atti del convegno (volume della serie ISTISAN Congressi dell’Istituto Superiore di Sanità).
28/11/11
09:00
al28/11/11
17:30
convegni Milano:Malattie Rare: un’opportunità per la ricerca, una sfida per la clinica
Malattie Rare: un’opportunità per la ricerca, una sfida per la clinica Dipartimento di Medicina Chirurgia e Odontoiatria, II Piano - blocco C, Polo Universitario San Paolo, Via A. di Rudinì, 8, Milano PROGRAMMA: 9:00 INTRODUZIONE AI LAVORI Anna Maria Di Giulio Enzo Umberto Brusini Luciano Bresciani Carlo Lucchina Virginio Ferrario 9:30 LETTURA MAGISTRALE Moderatore: Marcello Giovannini Malattie rare : e un approccio globale Bruno Dallapiccola 1° Sessione Moderatore: Lidia Larizza Malattie rare : e un approccio globale 10:00 La sindrome di Cornelia de Lange Cristina Gervasini 10:10 La sindrome di Mayer-Rokitansky-Kuster-Hauser Silvia Tabano 10:20 Poichiloderma con Neutropenia Elisa Adele Colombo 10:30 Un raro caso di miopatia fibrillare Daniele Cusi 10:40 COFFEE BREAK 2° Sessione Moderatore: Alfredo Gorio La Sclerosi Tuberosa(TSC):un modello di approccio multidisciplinare 11:00 Quadro generale Francesca La Briola 11:20 Aspetti genetici, cellulari e farmacologici Elena Anna Lesma 11:40 Quadri clinici specifici Il Dermatologo: Silvano Menni Lo Pneumologo: Fabiano Di Marco Il Nefrologo: Angela Volpi L’Urologo: Emanuele Montanari 12:40 DISCUSSIONE 13:00 LUNCH 3° Sessione Moderatore: Antonio Pontiroli, Maria Paola Canevini Malattie rare: dalla diagnosi alla clinica 14:15 Retinite pigmentosa: Aspetti clinici Luca Rossetti Aspetti molecolari biochimici Riccardo Ghidoni 14:45 Malattie metaboliche congenite: insegnamenti dalla dietoterapia Elvira Verduci 15:00 Diagnosi e consulenza prenatale Maria Bellotti 15:15 La parte sommersa dell’iceberg: il ruolo dell’autopsia feto neonatale Gaetano Bulfamante 15:30 La microscopia confocale della cornea nel morbo di Wilson: un test per la diagnosi precoce di accumulo di rame? Massimo Zuin e Luca Rossetti 15:45 Sindrome di Rett Aglaia Vignoli e Silvia Russo 16:00 Piastrinopenie ereditarie Gian Marco Podda 16:15 COFFEE BREAK 4° Sessione Moderatori: Enrica Riva e Enzo Umberto Brusini Malattie rare:aspetti socio sanitario 16:30 L’esperienza del DAMA Filippo Ghelma 16:45 Malattie rare di seconda generazione: i bambini diventano adulti Sabrina Paci 17:00 L’impegno di Regione Lombardia per le malattie rare Gedeone Baraldo 17:15 Il registro regionale delle malattie rare Erica Daina 17:30 DISCUSSIONE GENERALE & CHIUSURA DEI LAVORI scarica locandina
12/12/11
14:00
al13/12/11
18:00
convegni Padova: II Symposium "Autoinflammatory Day"
Padova, 12-13 Dicembre 2011 "2nd Symposium "Autoinflammatory Day" 12 dicembre PALAZZO DEL BO - ANCIENT UNIVERSITY BUILDING 14,00 Registrazione 14,30 Saluti delle Autorità Giuseppe Zaccaria, Rettore Università di Padova Giorgio Palù, Preside Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Padova Adriano Cestrone, Direttore Azienda Ospedaliera, Università di Padova Session I · Basic aspects Chairmen: G. Minisola (Roma), A. Rampazzo (Padova) 15,00 Classificazione delle malattie autoinfiammatorie nel 2011 • L. Punzi (Padova) 15,30 New genetic interpretation of old diseases • I. Touitou (Montpellier) 16,00 Checks and controls in inflammasome activation • F. Di Virgilio (Ferrara) 16,30 The amyloidosis: not always a bad outcome • G. Merlini (Pavia) 17,00 COFFEE BREAK 17,15 VISITA POSTER Chairmen: G.D. Sebastiani (Roma), A. Doria (Padova) Lectures Chairmen: S. Todesco (Padova), F. Trotta (Ferrara) 18,00 Lecture: Relevant cytokines in autoinflammatory syndromes • J-M. Dayer (Genève-Padova) 18,30 Lecture: ASIA syndrome • Y. Shoenfeld (Tel Aviv) 19,00 Lecture: IL-37, a new cytokine • C. Dinarello (Denver) 19,30 Premio per la migliore pubblicazione di un giovane ricercatore nel periodo 2010-11 Martedì, 13 dicembre AULA MORGAGNI - UNIVERSITY HOSPITAL Session II · Updating phenotypes Chairmen: G.F. Ferraccioli (Roma), A. Mathieu (Cagliari) 08,30 Raccomandazioni per la diagnosi delle malattie autoinfiammatorie dell’adulto • M. Galeazzi (Siena) 09,00 Febbre mediterranea familiare: i nuovi fenotipi • R. Manna (Roma) 09,30 PFAPA • F. Zulian (Padova) 10,00 TRAPS • L. Cantarini (Siena) 10,30 Blau’s syndrome • P. Sfriso (Padova) 11.00 COFFEE-BREAK Session III · New autoinflammatory conditions Chairmen: M. Plebani (Padova), M. Saetta (Padova) 11,15 Crystals and inflammation • N. Busso (Lausanne) 11,45 Pericarditi ricorrenti • A. Brucato (Bergamo) 12,15 Sarcoidosi • C. Agostini (Padova) 12,45 LUNCH Session IV · From autoinflammatory to autoimmunity Chairmen D. Roccatello (Torino), G. Valesini (Roma) 13,45 NK cells • D. Mavilio (Milano) 14,15 Where autoimmunity meets innate immunity • C. Chizzolini (Genève) 14,45 Autoinfiammazione ed autoimmunità: similitudini e differenze • A. Doria (Padova) Session V · Treatment Chairmen: J-M. Dayer (Genève-Padova), A. Martini (Genova) 15,15 CAPS • I. Koné-Paut (Paris) 15,45 Artrite reumatoide sistemica (Still’s disease) • A. Martini (Genova) 16,15 Gotta • L. Punzi (Padova) 16,35 SAPHO • M. Govoni (Ferrara) 16,55 I farmaci biologici nelle malattie autoinfiammatorie sistemiche • M. Gattorno (Genova) 17,30 Chiusura del Corso - Compilazione questionario ECM SEDE CONGRESSUALE Palazzo Del Bo Università degli Studi di Padova Via VIII Febbraio 1848, 2 – 35128 Padova Aula Morgagni – Facoltà di Medicina e Chirurgia Policlinico Università di Padova Via Giustiniani, 2 – 35128 Padova PRESIDENTE DEL CONGRESSO Prof. Leonardo Punzi Cattedra e U.O.C. di Reumatologia, Università degli Studi di Padova SEGRETERIA SCIENTIFICA Paola Galozzi - Alessandra Gava Cattedra e U.O.C. di Reumatologia, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Padova SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Nadirex International srl Via Riviera, 39 - 27100 Pavia Tel. 0382 525714-35 - Fax 0382 525736 info@nadirex.com PROVIDER ECM - NR 265 Nadirex International srl Via Riviera, 39 - 27100 Pavia ECM Evento accreditato presso il Ministero della Salute per l’attribuzione dei crediti formativi per le seguenti figure professionali: nr. 130 Medici Chirurghi - nr. 20 Infermieri Professionali Medico Chirurgo: discipline accreditate: Genetica Medica, Medicina Interna, Pediatria, Reumatologia. Rif. ECM Nr. 265-18005 - Nr. 11,3 crediti NOTA BENE: non verranno erogati i crediti Ecm ai partecipanti che non appartengono alle discipline sopra elencate. ISCRIZIONE La quota di iscrizione è di € 181,50 (€ 150,00+21% IVA) e include: Partecipazione ai lavori congressuali - Kit Congressuale - Materiale didattico - Attestato di frequenza - Crediti ECM - Pause caffè - Colazioni di lavoro MODALITÀ D’ISCRIZIONE Il Congresso è a numero chiuso e prevede un massimo di 130 Medici e 20 Infermieri Professionali. Per iscriversi compilare ed inviare l’apposita scheda allegata entro il 30 novembre 2011. Modalità invio scheda: - A mezzo posta: c/o Nadirex International S.r.l. Via Riviera, 39 - 27100 Pavia - A mezzo fax: 0382 525736 - O tramite e-mail: info@nadirex.com LINGUE UFFICIALI Inglese e italiano per ulteriori informazioni www.autoinflammatory2011.it
19/01/12
08:30
al22/01/12
13:30
convegni Torino:15 ° Convegno Patologia Immune e Malattie Orfane 2012
Torino, 19-22 gennaio 2012 15 ° Convegno Patologia Immune e Malattie Orfane 2012 Centro Congressi “Torino Incontra” Via Nino Costa, 8 Torino P R O G R A M M A Giovedì 19 gennaio SALA CAVOUR 08.30 Registrazione partecipanti PROGRAMMA UNIFICATO CON SALA GIOLITTI 08.45 Apertura dei lavori Dario Roccatello (Torino) I SESSIONE MALATTIE LINFOPROLIFERATIVE ED AUTOIMMUNITÀ Moderatori: Giuseppe Saglio (Torino) Mario Bazzan (Torino) 09.15 Trasformazione neoplastica linfocitaria e patologia autoimmune: affinità e differenze Corrado Tarella (Torino) 09.40 B-CLL ed autoimmunità Massimo Massaia (Torino) 10.05 NHL e crioglobulinemia mista Clodoveo Ferri (Modena) 10.30 NHL e Sindrome di Sjogren Stefano Bombardieri (Pisa) 10.55 Discussione 11.15 Coffee Break II SESSIONE DIAGNOSI PRECOCE DELLE CONNETTIVITI Moderatori: Enrico Fusaro (Torino) Raffaele Pellerito (Torino) 11.45 Aspetti epidemiologici Franco Merletti (Torino) 12.05 Early SLE Andrea Doria (Padova) 12.25 Early Sjogren Stefano Bombardieri (Pisa) 12.45 Early Scleroderma Marco Matucci Cerinic (Firenze) 13.05 Intervento preordinato Il punto di vista dello specialista ambulatoriale Andrea Scarfò (Torino) 13.15 Discussione 13.30 Intervallo III SESSIONE IL RUOLO DELLA VIDEOCAPILLAROSCOPIA NELLA DIAGNOSI PRECOCE DELLA MALATTIA SCLERODERMICA Moderatori: Alberto Sulli (Genova) Luigi Minetti (Milano) 14.30 Introduzione Alberto Sulli (Genova) 14.35 La patogenesi della sclerosi sistemica Nicoletta Del Papa (Milano) 15.00 La capillaroscopia periungueale: tecnica di esecuzione, parametri valutabili Daniela Rossi (Torino) 15.20 La microangiopatia sclerodermica nel 2012 Alberto Sulli (Genova) 15.40 Correlazioni cliniche tra la microangiopatia ed il danno d’organo nella sclerosi sistemica Valeria Riccieri (Roma) 16.05 Discussione 16.15 MINI LETTURA Moderatore: Dario Roccatello (Torino) Il Neurolupus Savino Sciascia (Londra, UK) IV SESSIONE 16.30 TAVOLA ROTONDA IL TRATTAMENTO ANTIVIRALE E IMMUNOSOPPRESSIVO DELLA CRIOGLUBULINEMIA MISTA HCV-ASSOCIATA: OPINIONI A CONFRONTO Moderatori: Dario Roccatello (Torino) Maurizio Pietrogrande (Zingonia - Bg) Panel: Domenico Sansonno (Bari) Salvatore De Vita (Udine) Massimo Galli (Milano) Maurizio Pietrogrande (Zingonia - Bg) 17.50 Discussione Giovedì 19 gennaio SALA GIOLITTI I SESSIONE 1ª parte DISORDINI DELLA DIFFERENZAZIONE SESSUALE: UNA VISIONE OLISTICA Moderatori: Franco Cerutti (Torino) Roberto Lala (Torino) 09.15 Diagnosi ed attribuzione del sesso Charles Sultan (Montpellier, Francia) 09.45 Gestione clinica del paziente con attribuzione maschile Silvia Einaudi (Torino) Emilio Merlini (Torino) 10.25 Gestione clinica della paziente con attribuzione femminile Valeria Brunelli (Milano) Roberto De Castro (Lecce) 11.05 Discussione 11.15 Coffee Break II SESSIONE 2ª parte Moderatori: Emilio Merlini (Torino) Silvia Einaudi (Torino) 11.45 Outcome Silvano Bertelloni (Pisa) BURN-OUT: COME RICONOSCERLO E AFFRONTARLO PRECOCEMENTE. È POSSIBILE FARE PREVENZIONE? Moderatori: Maria Tiziana Bertero (Torino) Roberto Lala (Torino) I SESSIONE 1ª parte 14.30 INQUADRAMENTO Definizione, problematiche aperte Silvia Formentin (Padova) 15.10 ESPERIENZE Rianimatore Marco Venturino (Milano) Giuseppe Naretto (Torino) Medico di Medicina Generale Stella Padula (Modena) Giuliano Bono (Torino) Educatore Fabio Geda (Torino) 16.00 Come il paziente recepisce il burn-out del medico Silvia Bonino (Torino) 2ª parte PREVENZIONE 16.15 Strategie di prevenzione dal punto di vista organizzativo Riccardo Magnone (Torino) 16.45 Qualità dell’ascolto e gestione dei conflitti Marianella Sclavi (Bologna) 17.15 Gestione Sindrome di Burn-out nel personale sanitario: un’esperienza riuscita Luca Ostacoli (Torino) 17.40 Discussione 12.15 Aspetti psico-sociali Roberta De Nardi (Torino) Marisa Manzon (Torino) 12.45 Discussione 13.30 Intervallo Venerdì 20 gennaio SALA CAVOUR I SESSIONE MOLECULAR ADVANCES IN PATHOGENESIS AND TREATMENT OF PRIMARY FOCAL SEGMENTAL GLOMERULOSCLEROSIS Moderatori: Maria Pia Rastaldi (Milano) Antonello Pani (Cagliari) 08.30 Podocyte biology and disease: a look from the cytoskeleton Nicole Endlich (Greifswald, Germany) 09.00 The impact of glomerular intercellular signalling on filter permeability Maria Pia Rastaldi (Milano) 09.30 Systems biology of glomerular failure Matthias Kretzler (Michigan, USA) 10.00 FSGS treatment: immunomodulation or direct podocyte repair? Alessia Fornoni (Miami, USA) 10.30 A new role of renal pathology in molecular diagnosis and therapeutic implications of nephrotic syndrome and focal segmental glomerulosclerosis Laura Barisoni-Thomas (New York, USA) 11.00 Discussione 11.15 Coffee Break II SESSIONE 11.45 UNA NUOVA PROPOSTA DI DIAGNOSTICA MOLECOLARE: LAB ON CHIP Moderatore: Dario Roccatello (Torino) Con interventi preordinati di: Gabriella Restagno (Torino), Elisa Menegatti (Torino) e Livio Cognolato (Torino) III SESSIONE FARMACI BIOTECNOLOGICI IN NEFROLOGIA CLINICA Moderatori: Piero Stratta (Novara) Francesco Quarello (Torino) 12.20 Introduzione al tema Antonello Pani (Cagliari) 12.35 LETTURA MAGISTRALE The use of biologics in clinical Nephrology Fernando Fervenza (Rochester, USA) 13.20 Discussione 13.30 Intervallo 13.30 SALA SELLA CORSO DI CAPILLAROSCOPIA: ESERCITAZIONI PRATICHE a cura di: Alberto Sulli (Genova) Daniela Rossi (Torino) 13.30 AREA 1 IL “PUNTO ON LINE” CASI COMPLESSI E PATOLOGIE RARE RICERCA BIBLIOGRAFICA VIA WEB a cura di: Mirella Alpa (Torino) 13.30 AREA 2 PORTALE DELLE MALATTIE RARE DELLA REGIONE PIEMONTE NUOVI SVILUPPI a cura di: Madalina Mereuta (Torino) Giovanni Battista Binello (Torino) Mara Covino (Torino) III SESSIONE IL RUOLO DELLA VIDEOCAPILLAROSCOPIA NELLA DIAGNOSI PRECOCE DELLA MALATTIA SCLERODERMICA Moderatori: Alberto Sulli (Genova) Luigi Minetti (Milano) 14.30 Introduzione Alberto Sulli (Genova) 14.35 La patogenesi della sclerosi sistemica Nicoletta Del Papa (Milano) 15.00 La capillaroscopia periungueale: tecnica di esecuzione, parametri valutabili Daniela Rossi (Torino) 15.20 La microangiopatia sclerodermica nel 2012 Alberto Sulli (Genova) 15.40 Correlazioni cliniche tra la microangiopatia ed il danno d’organo nella sclerosi sistemica Valeria Riccieri (Roma) 16.05 Discussione 16.15 MINI LETTURA Moderatore: Dario Roccatello (Torino) Il Neurolupus Savino Sciascia (Londra, UK) IV SESSIONE TAVOLA ROTONDA L’MMUNODEFICIENZA COMUNE VARIABILE Moderatori: Luigi Minetti (Milano) Simone Baldovino (Torino) 14.30 Introduzione Simone Baldovino (Torino) Aspetti clinici Silvana Martino (Torino) Aspetti diagnostico-terapeutici Davide Montin (Torino) 15.30 Discussione V SESSIONE TAVOLA ROTONDA LA PORFIRIA Moderatori: Maria Domenica Cappellini (Milano) Caterina Canavese (Novara) 15.40 LETTURA Aggiornamenti diagnostico terapeutici Maria Domenica Cappellini (Milano) 16.10 Aspetti epidemiologici della Porfiria in Piemonte Caterina Canavese (Novara) 16.30 Percorso diagnostico terapeutico in Piemonte Camillo Antro (Torino) 16.50 Il contributo della Medicina Trasfusionale Paola Manzini (Torino) 17.10 La diagnostica di laboratorio Enrica Buglione (Torino) 17.30 Il coinvolgimento cutaneo Paola Savoia (Torino) 17.50 Il coinvolgimento neurologico Tiziana Mongini (Torino) 18.10 Discussione Venerdì 20 gennaio SALA GIOLITTI I SESSIONE Moderatori: Dario Roccatello (Torino) Vittorio Modena (Torino) 08.30 LETTURA STATO DELL’ARTE SUI FARMACI ORFANI IN EUROPA Laura Fregonese (Londra, UK) II SESSIONE ASPETTI ANESTESIOLOGICI NEI PAZIENTI CON MALATTIA RARA Moderatori: Uta Emmig (Verbania) Sergio Livigni (Torino) 09.15 Aspetti anestesiologici in pazienti portatori di malattie rare Francis Veyckemans (Bruxelles, Belgio) 09.45 Strategie nella ricerca delle informazioni specifiche anestesiologiche Uta Emmig (Verbania) 10.10 Il ruolo della terapia intensiva nel paziente affetto da malattie rare Sergio Livigni (Torino) 10.30 Sindromi ed anestesia: esperienza delle associazioni di pazienti Andrea Guala (Verbania) 10.50 Intervento preordinato Casi clinici emblematici Marco Spada (Torino) 11.05 Discussione 11.15 Coffee Break III SESSIONE FORM®ARE: IL RUOLO DELLA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI, DEI PAZIENTI E DEI FAMILIARI NELLE MALATTIE RARE Moderatori: Laura Giacon (Torino) Daniela Fiorina (Torino) 11.45 Formazione continua nelle malattie rare Giovanni De Virgilio (Roma) 12.10 Il ruolo del formatore nell'educazione continua per gli operatori sanitari e per i pazienti Paolo Frascinelli (Torino) 12.25 La formazione dei pazienti e dei familiari: l’esperienza del Day to Day Care Annalisa Bisconti (Ciriè - To) 12.40 La Formazione a Distanza nelle malattie rare Margherita Italiano (Torino) 12.55 Le comunità di pratica nelle malattie rare Mara Covino (Torino) e Savino Sciascia (Londra, UK) 13.10 Luci ed ombre dell’esperienza formativa sulle malattie rare in Regione Piemonte Simone Baldovino (Torino) 13.20 Discussione 13.30 Intervallo IV SESSIONE TAVOLA ROTONDA QUALITÀ DEI SERVIZI SANITARI Moderatori: Giovanni Giorgio Battaglia (Catania) Dario Roccatello (Torino) 14.30 Introduzione Giovanni Giorgio Battaglia (Catania) 14.40 Health Technology Assessment nei processi decisionali del Servizio Sanitario Nazionale Carlo Favaretti (Udine) 15.05 Health Technology Assessment nel Piano di Rientro Regionale in una Sanità che cambia Lucia Borsellino (Palermo) 15.30 Possiamo ancora permetterci un Servizio Sanitario Nazionale? Giuseppe Remuzzi (Bergamo) 15.55 Discussione V SESSIONE PERCORSI DIAGNOSTICO-ASSISTENZIALI NELLE MALATTIE RARE Moderatori: Domenica Taruscio (Roma) Maria Maspoli (Torino) Simone Baldovino (Torino) 16.10 Introduzione ai PDTA ed alle attività consortili Erica Daina (Bergamo) e Simone Baldovino (Torino) 16.20 L’esperienza delle linee guida nazionali per le malattie rare Domenica Taruscio (Roma) 16.40 L’esempio dei PDTA per le malattie rare in Lombardia Erica Daina (Bergamo) 16.55 Il PDTA per la transizione dei malati rari Faustina La Latta (Milano) 17.10 L’esempio del PDTA per le amiloidosi sistemiche Giovanni Palladini (Pavia) 17.25 L’esempio del consorzio per le amiloidosi sistemiche Simone Baldovino (Torino) 17.40 L’esempio del consorzio per l’ipertensione polmonare primitiva Carlo Albera (Orbassano - To) 17.55 Il PDTA per il linfedema primario Piera Merli (Torino), Elodie Stasi (Torino) e Giuseppe Picciotto (Torino) 18.10 Discussione Venerdì 20 gennaio SALA EINAUDI I SESSIONE ASPETTI PSICOLOGICI NELLE MALATTIE GENETICHE RARE Moderatori: Marina Gandione (Torino) Roberto Lala (Torino) 08.45 Sindrome di Prader Willi Irune Achutegui (Milano) Sindrome di Williams Serena Forzano (Torino) Sindrome di Beckwith Giorgio Fenocchio (Torino) Sindrome di Klinefelter Anna Pia Verri (Pavia) Sindrome di Turner Maria Francesca Freda (Napoli) 10.30 Aspetti comuni: valutazione funzionale Giovanni Geninatti Neni (Torino) 10.50 Discussione 11.00 Coffee Break II SESSIONE 11.30 TAVOLA ROTONDA INDIRIZZI DI RICERCA MULTIDISCIPLINARE Moderatori: Giovanni Geninatti Neni (Torino) Sarah Randaccio (Torino) Partecipano:Giorgia Fenocchio (Torino) Marina Gandione (Torino) Giovanni Battista Ferrero (Torino) Roberto Lala (Torino) Elena Nave (Torino) Elisabetta Mauti (Milano) 13.00 Discussione 13.30 Intervallo III SESSIONE ETICA IN PEDIATRIA: IL RISPETTO DELL’AUTONOMIA Moderatori: Luca Cordero di Montezemolo (Torino) Maurizio Mori (Torino) 14.30 Scelte etiche in un’équipe multiprofessionale Elena Nave (Torino) 14.50 Scelte etiche nella Pediatria di Famiglia Paolo Fiammengo (Fossano - CN) 15.10 Dare voce ai bambini: pratiche, problemi e potenzialità Ilaria Lesmo (Torino) 15.30 La genitorialità oggi Francesca Zaltron (Torino) 15.50 Le scelte dei genitori Aspetti giuridici Alessandra Lanzavecchia (Torino) Aspetti morali Micaela Ghisleni (Torino) 16.30 TAVOLA ROTONDA EDUCARE ALL’AUTONOMIA Partecipano:Roberto Lala (Torino) Anna Rosa Favretto (Torino) Riziero Zucchi (Torino) Barbara Bruschi (Torino) 17.30 Discussione Sabato 21 gennaio SALA CAVOUR I SESSIONE COST-EFFECTIVENESS NELLA PRATICA CLINICA: OBIETTIVO RAGGIUNGIBILE? Moderatori: Vittorio Modena (Torino) Gerolamo Bianchi (Genova) 09.00 Rapidità di effetto dei diversi biologici nella AR Fabiola Atzeni (Londra, UK) 09.20 Il tight control applicato ai biologici. Possibilità ed utilità di un cycling tempestivo nella AR Oscar Massimiliano Epis (Milano) 09.40 È possibile ridurre il dosaggio nelle SPA? Ignazio Olivieri (Potenza) 10.00 Il diverso profilo di sicurezza ha impatto sui costi? Gianni Leardini (Venezia) 10.20 Discussione 10.30 Coffee break II SESSIONE SINDROME DA ANTICORPI ANTIFOSFOLIPIDI Moderatori: Mario Bazzan (Torino) Maria Tiziana Bertero (Torino) Renato Carignola (Torino) 11.00 Più esami o meno esami per diagnosi APS? Vittorio Pengo (Padova) 11.40 ASIA - Autoimmune diseases induced by adjuvants Yehuda Shoenfeld (Tel-Aviv, Israele) 12.20 Domande preordinate per i relatori 12.35 Casistica del Consorzio Interregionale APS: - Presentazione dati coorte - Complicanze - Manifestazioni extracriterio 13.10 Discussione 13.25 CONSEGNA PREMIO KEDRION 13.30 Chiusura del Congresso Dario Roccatello (Torino) vedere programma completo e modulo di iscrizione
10/02/12
08:00
al10/02/12
14:00
convegni Genova:SINDROME DI STURGE WEBER:STATO ATTUALE DELLA GESTIONE PLURIDISCIPLINARE…
(programma preliminare)

LA SINDROME DI STURGE WEBER:
STATO ATTUALE DELLA GESTIONE
PLURIDISCIPLINARE DIAGNOSTICOTERAPEUTICA.
ORIENTAMENTO PER IL PEDIATRA


venerdì 10 febbraio 2012
Badia Benedettina della Castagna, Genova
Evento ECM RES n. 865-19842, n. 4 crediti per: >br>Medico (Oftalmologia, Dermatologia e Venereologia, Neurochirurgia, Neuropsichiatria Infantile, Neuroradiologia, Chirurgia Vascolare, Pediatria, Pediatria di libera scelta), Ortottista/Assistente di Oftalmologia, Infermiere Pediatrico

Centro Internazionale di Studi e Formazione
“Germana Gaslini”
Direttore:Antonio Infante

Responsabili del convegno:
 Paolo Capris
Responsabile U.O. Oculistica IRCCS Istituto “G. Gaslini”, Genova

PROGRAMMA PRELIMINARE
venerdì 10 febbraio 2012

 8.00 Registrazione dei partecipanti

 8.45 Saluti delle Autorità

SESSIONE 1: DIAGNOSTICA
Presidente: M. Iester
Moderatori: E. Veneselli

 9.00 Introduzione: inquadramento generale
della patologia - P. Capris

 9.15 Aspetti diagnostici: classificazione
M. Iester

 9.30 Aspetti diagnostici di competenza
dermatologica

G. Viglizzo
 9.45 Aspetti diagnostici di competenza
oculistica - E.Priolo

 10.00 Aspetti diagnostici di competenza
neurologica – M.G.. Baglietto

 10.15 Aspetti diagnostici di competenza
neuroradiologica – M.S. Severino

 10.30 Discussione interattiva: Diagnosi
interdisciplinare
Conduttore: M. Iester

 11.00 Pausa caffé

SESSIONE 2: TERAPIA
Presidente: A. Cama
Moderatore: P. Dalmonte

 11.30 Trattamento delle manifestazioni
dermatologiche – C. Occella

 11.45 Trattamento delle manifestazioni
oculistiche - R. De Marco, C. Mosci

12.00 Trattamento delle manifestazioni
neurologiche - M. Mancardi

 12.15 Trattamento delle manifestazioni
neurochirurgiche - A. Cama

 12.30 Trattamento delle manifestazioni
chirurgiche vascolari - P. Dalmonte.

 12.45 La Sindrome di Sturge Weber: Malattia
Rara - M.Di Rocco

 13.00 Discussione interattiva: Terapia
interdisciplinare

Conduttore: P.Camicione
 13.15 Conclusioni – P.Capris

 13.30 Questionario qualità percepita, test di
apprendimento ECM

 13.45 Rilascio attestati partecipazione

 13.50 Colazione di lavoro



Responsabile Scientifico del Convegno
Paolo Capris,
U.O. Oculistica, IRCCS Istituto G. Gaslini, Genova

Docenti e Moderatori
Maria Giuseppina Baglietto
U.O. Neuropsichiatria Infantile, IRCCS Istituto G.Gaslini, Genova
Armando Cama
U.O. Neurochirurgia, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Paola Camicione
U.O. Oculistica, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Paolo Capris
U.O. Oculistica, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Pietro Dalmonte
U.O. Chirurgia Cardiovascolare, IRCCS Istituto G.Gaslini, Genova
Riccardo de Marco
U.O. Oculistica, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Maja Di Rocco
U.O. Malattie Rare, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Michele Iester
Clinica Oculistica Università degli Studi di Genova
M. Margherita Mancardi
U.O. Neuropsichiatria Infantile , Istituto G Gaslini, Genova
C. Mosci
Centro Specialistico Oncologia Oculare, E.O. Ospedali Galliera, Genova
Corrado Occella
U.O. Dermatologia, Istituto G Gaslini, Genova
Enrico Priolo
U.O. Oculistica, Istituto G Gaslini, Genova
M. Savina Severino
U.O. Neuroradiologia IRCCS Istituto G Gaslini, Genova
Edvige Veneselli
U.O. Neuropsichiatria, IRCCS Istituto G. Gaslini, Genova
Gianmaria Viglizzo
U.O Dermatologia, IRCCS Istituto G Gaslini, Genova


INFORMAZIONI GENERALI
Iscrizione
Il convegno è rivolto a: medici, ortottisti/assistenti di oftalmologia infermieri pediatrici. Saranno ammessi 60 partecipanti, secondo l’ordine di arrivo delle iscrizioni.
Non è prevista quota di iscrizione.
E’ richiesto l’invio della scheda di iscrizione via fax o email entro lunedì 9 gennaio 2012.
La presenza dei partecipanti sarà verificata con firma di entrata ed uscita e compilazione della scheda di valutazione dell’evento. L’apprendimento sarà valutato mediante questionario a risposta multipla.

Sede Congressuale
Badia Benedettina della Castagna
via Romana della Castagna, 11A 16148 Genova
Tel.: 010 5636 873, fax: 010 5636885

Come raggiungere la sede
Treno: scendere alla Stazione FF.SS. di Genova-Brignole, prendere il bus n. 17, direzione levante.
Autobus: dalla Stazione FF.SS. di Genova-Brignole (P.zza Verdi), prendere il bus n. 17, direzione levante e scendere alla fermata di corso Europa, all’altezza dell’Hotel AC.
Auto: uscita autostradale di Genova-Nervi. Scesi dallo svincolo autostradale, immettersi in corso Europa (strada a percorrenza veloce a tre corsie), diretti verso il centro città. Salire sul primo cavalcavia che si incontra dopo circa 800 mt., svoltare a sinistra per invertire il senso di marcia ed immettersi nuovamente in corso Europa in direzione levante. Oltrepassato l’Hotel AC e il distributore di benzina Esso svoltare a destra in Via Romana della Castagna. Proseguire fino alla chiesa ed entrare nel parco dove è possibile parcheggiare.

Prenotazione alberghiera:
Tariffe convenzionate b&b presso l’Hotel AC****, c.so
Europa 1075, tel. 010 3071180 (€ 100,00) e l’Hotel Iris***,
tel. 010 3760703 (€ 80,00) raggiungibili a piedi dalla sede.

Segreteria Scientifica
Riccardo de Marco
U. O. Oculistica, IRCCS Istituto “G. Gaslini”,
Genova
e-mail: riccardodemarco@ospedale-gaslini.ge.it
Paola Camicione
U. O. Oculistica IRCCS Istituto “G. Gaslini”,
Genova
e-mail: paolacamicione@ospedale-gaslini.ge.it

Segreteria Organizzativa
Maria Caterina Cogorno
CISEF - Centro Internazione di Studi e Formazione
“Germana Gaslini”
Via Romana della Castagna, 11A, 16148 Genova
tel.: 010 5636.873; fax: 010 5636885
e-mail: caterinacogorno@ospedale-gaslini.ge.it
15/02/12
14:00
al15/02/12
18:00
convegni Roma:Malattie rare: supporti terapeutici da modelli clinici esistenti
Malattie rare: supporti terapeutici da modelli clinici esistenti” Camera dei Deputati Sala delle Colonne Roma Programma: Ore 14.00 APERTURA LAVORI On. Giulio Schmidt Sen. Valerio Carrara (da confermare) On. Carlo Fidanza (videoconferenza da Strasburgo) 14.40 - 15.00 MODELLI e APPROCCI ALLE MALATTIE RARE Prof. Samorindo Peci Responsabile scientifico CeRiFoS. Milano e Forschung – med Germania 15.00 -15.20 INDICAZIONI UNIVERSITARIE Prof. Rocco Bellantone (da confermare) Preside Università Cattolica del Sacro Cuore 15.20 – 15.40 OZONO E ASPETTI FISIOLOGICI COMUNI NELLE MALATTIE RARE Prof. Marianno Franzini (Presidente Comunità scientifica SIOOT) 15.40 – 16.00 TERAPIE CELLULARI NELLE MALATTIE RARE Arnò Thaller Atp Cells Chemnitz Germania 16.30 – 16.50 NUOVE FORME DI PROGETTAZIONE NELLA RICERCA Girolamo Simonetta Resp. Europrogettazzione ATP Consulting 16.50 – 17.10 BREVETTI NELLA RICERCA SULLE MALATTIE RARE Dr. Amulio Gubbini Responsabile: Centro sviluppi brevetti 17.10 – 17.30 FONDI E NUOVE STRATEGIE DELL’EUROPA SULLE MALATTIE RARE Dr. Giovanni Nicoletti Ministero salute MIUR Dip. Sanità pubblica ed innovazione - Focal poin EAHC 17.30 – 18.00 CHIUSURA LAVORI On. Schmidt - Prof. Franzini – Prof. Peci Moderatore Dr. Vera Paola Termali Presidente CeRiFoS
22/02/12
09:00
al22/02/12
11:00
convegni Roma: Il Registro Nazionale e i Registri Regionali ed Interregionali delle MR
Roma, 22 febbraio 2012 Convegno nazionale Il Registro Nazionale e i Registri Regionali ed Interregionali delle malattie rare presso Istituto Superiore di Sanità Aula Pocchiari BOZZA programma 9.30 Indirizzo di benvenuto E. Garaci Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Renato Balduzzi Ministro della Salute Prima sessione IL REGISTRO NAZIONALE E I REGISTRI REGIONALI ED INTERREGIONALI DELLE MALATTIE RARE Moderatori: S. Arcà, D. Taruscio 10.00 Il Registro Nazionale e i Registri Regionali/interregionali delle malattie rare: Report anno 2011. D. Taruscio 10.30 Criticità e ricchezze dei sistemi di monitoraggio regionali sulle malattie rare. P. Facchin 11.00 Break Seconda sessione I MONITORAGGI REGIONALI: ASPETTI EMERGENTI Registri di: Provincia Autonoma di Bolzano, Regione Campania, Regione Emilia-Romagna, Regione Lazio, Regione Liguria, Provincia Autonoma di Trento, Regione Veneto Moderatori: F. Bianchi, C. Frank 11.30 Le possibili distorsioni delle fonti. D. Di Lallo, M. Mazzucato 11.50 Il trattamento dei pazienti: confronto tra registri regionali. M. Volta, E. Rozzi, F. Menegazzo 12.10 Dai registri ai percorsi assistenziali. Rappresentante PA Bolzano, Rappresentante PA Trento, S. Manea 12.30 I Registri di malattie rare e l’utilizzo di farmaci orfani e ad alto costo. G. Andria, C. Minichiello 12.50 Strumenti e metodi a supporto dell’accreditamento dei Centri di competenza. M. Rossi, F. Dagna Bricarelli, L. Visonà Dalla Pozza 13.10 Discussione 13.30 Break Terza sessione I REGISTRI REGIONALI: ESPERIENZE A CONFRONTO Registri di: Regione Abruzzo, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione Lombardia, Regioni Piemonte e Valle d'Aosta, Regione Puglia, Regione Toscana Moderatori: M. Alfò, Y. Kodra, A. Spagnolo 14.30 Il Registro regionale dell’Abruzzo. A. Giorgini, G. Palka 14.50 Il Registro regionale della Regione Friuli Venezia Giulia. B. Bembi 15.10 Il Registro regionale della Regione Lombardia. G. Baraldo, L. Barcella 15.30 Il Registro Interregionale della Regione Piemonte e Valle d’Aosta: up to date. D. Roccatello, V. Modena 16.00 Il Registro regionale della Regione Puglia. G. Annicchiarico 16.20 Il Registro toscano malattie rare per finalità epidemiologiche e di sanità pubblica. F. Bianchi, A. Pierini 16.40 Discussione e prospettive future 17.30 Chiusura dei lavori Responsabile Scientifico: Domenica Taruscio Segreteria Scientifica: Domenica Taruscio, Paola Facchin, Yllka Kodra Segreteria Tecnica: Linda Agresta, Giorgio Vincenti Centro Nazionale Malattie Rare Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena, 299 - 00161 Roma Tel.06.4990.4018 Fax. 06.4990.4370 Sito web www.iss.it/cnmr E-mail: malattierare@iss.it
25/02/12
08:15
al25/02/12
13:45
convegni Cremoma:Convegno sulle malattie Rare: “ focus sulla Sclerosi Tuberosa
Convegno sulle malattie Rare: “Raramente belli: focus sulla Sclerosi Tuberosa” Aula Magna “Magda Carutti”, Presidio Ospedaliero Cremonese, Largo Priori, 1, Cremona PROGRAMMA: SABATO 25 FEBBRAIO 8.15 – 8.30 Registrazione partecipanti 8.30 – 8.45 Saluti e apertura lavori Dr.ssa Simona Mariani Direttore Generale Azienda Ospedaliera di Cremona 8.45 – 9.15 Proiezione cortometraggio “L’agnellino con le trecce” Prodotto da Associazione Sclerosi Tuberosa con Diva Universal 9.15 – 11.00 Sclerosi tuberosa e malattie rare: dalla diagnosi alla presa in carico Dr Daniele Arisi Dr Pietro Cavalli Dr Carlo Poggiani 11.00 – 11.30 Sclerosi Tuberosa: epilessia e disturbi comportamentali Prof. Pierangelo Veggiotti 11.30 – 11.45 PAUSA 11.45 – 12.15 Interventi psicoeducativi e psicosociali Dr.ssa Elena Lupi 12.15 – 13.00 Esperienze a confronto Maestra Giuliana Azzolini Sig.ra Novella Riviera 13.00 – 13.30 Discussione 13.30 – 13.45 Somministrazione custode Relatori Dr Daniele Arisi – Responsabile Unità Operativa NPI – Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona Maestra Giuliana Azzolini – Insegnante Scuola Primaria Gerre de’ Caprioli - Cremona Dr Pietro Cavalli – Direttore Medico Citogenetica - Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona Dr.ssa Elena Lupi – Psicologa – Fondazione Sospiro


KalenderMx v1.4 © by shiba-design.de